Home

Si comunica che con D.P.C.M. del 29 dicembre 2023, a decorrere dal 1° marzo 2024 le funzioni attribuite ai Commissari Straordinari sono state trasferite alla Struttura di missione della Zona economica speciale per il Mezzogiorno.

Notizie

A Olbia il Polo nautico di Sacs Tecnorib

Un nuovo sodalizio nel segno 
della ZES Sardegna. La Sacs Tecnorib spa, uno dei maggiori player della cantieristica nautica a...
Leggi tutto
Notizie

Comunicazione Preventiva: come compilare e inviare la propria domanda nello Sportello Unico ZES

Lo Sportello Unico Digitale ZES è la piattaforma attraverso cui i soggetti interessati ad avviare una nuova attività possono inoltrare...
Leggi tutto
Notizie

Proroga della Scadenza per le Manifestazioni di Interesse nelle Zone Franche Doganali della ZES Sardegna

Il Commissario Straordinario del Governo per la Zona Economica Speciale (ZES) della Sardegna informa che la data ultima per la...
Leggi tutto
Notizie

ZES e Dottori Commercialisti insieme per rafforzare lo sviluppo delle aziende in Sardegna

Prosegue il percorso della ZES Sardegna sul territorio. Oggi, il Commissario Straordinario Aldo Cadau ha incontrato Carlo De Luca, il...
Leggi tutto

Cos è la ZES

Le Zone Economiche Speciali (ZES) sono istituite al fine di favorire la creazione di condizioni favorevoli in termini economici, finanziari e amministrativi, che consentano lo sviluppo, in alcune aree del Paese, delle imprese già operanti, nonché l’insediamento di nuove imprese in dette aree.

Ai sensi dell’art. 4 comma 2. D.L. 20 giugno 2017, n.91 e ss. mm. ii.

“Per ZES si intende una zona geograficamente delimitata e chiaramente identificata, situata entro i confini dello Stato, costituita anche da aree non territorialmente adiacenti purché presentino un nesso economico funzionale, e che comprenda almeno un’area portuale con le caratteristiche stabilite dal regolamento (UE) n. 1315 dell’11 dicembre 2013 del Parlamento Europeo e del Consiglio, sugli orientamenti dell’Unione per lo sviluppo della rete transeuropea dei trasporti (TEN-T). Per l’esercizio di attività economiche e imprenditoriali le aziende già operative e quelle che si insedieranno nella ZES possono beneficiare di speciali condizioni, in relazione alla natura incrementale degli investimenti e delle attività di sviluppo di impresa”.

In Italia, la gestione, come l’istituzione delle ZES sono disciplinati dall’articolo 4 del decreto-legge n. 91/2017 e s.m.i., da ultimo modificato dal decreto-legge n. 77/2021 e s.m.i. (art. 57) che ha operato una riorganizzazione della struttura di funzionamento delle ZES, anche ai fini dell’attuazione degli interventi previsti dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR)

Novità

A Olbia il Polo nautico di Sacs Tecnorib

Un nuovo sodalizio nel segno 
della ZES Sardegna. La Sacs Tecnorib spa, uno dei maggiori player della cantieristica nautica a livello mondiale, ha annunciato l’apertura …

Leggi di più  
Comunicazione Preventiva: come compilare e inviare la propria domanda nello Sportello Unico ZES

Lo Sportello Unico Digitale ZES è la piattaforma attraverso cui i soggetti interessati ad avviare una nuova attività possono inoltrare la propria domanda per ottenere …

Leggi di più  
Proroga della Scadenza per le Manifestazioni di Interesse nelle Zone Franche Doganali della ZES Sardegna

Il Commissario Straordinario del Governo per la Zona Economica Speciale (ZES) della Sardegna informa che la data ultima per la presentazione delle manifestazioni di interesse …

Leggi di più  

Aldo Cadau

Nominato con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 7 luglio 2022, su proposta del Ministro per il Sud e la coesione territoriale Mara Carfagna, d’intesa con il Presidente della Regione Sardegna On. Christian Solinas

Notizie

LA SFIDA DELLA ZES PER IMPRESE E PORTO INDUSTRIALE, AL VIA IL RILANCIO.
Leggi di più  
Un protocollo d’intesa tra UniCredit e ZES per la crescita di imprese e territorio
Leggi di più