Fonti

  • – Decreto legge 20 giugno 2017, n. 91 convertito con modificazioni dalla L. 3 agosto 2017, n. 123 (in G.U. 12/08/2017, n. 188) e successive modificazioni, recante “Disposizioni urgenti per la crescita economica nel Mezzogiorno”;
  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 25 gennaio 2018 n. 12 con cui è stato adottato il regolamento concernente l’istituzione delle ZES;
  • Deliberazione della Giunta regionale della Sardegna n. 57/17 del 21 novembre 2018 con la quale è stata approvata la proposta di Piano di sviluppo strategico e i relativi allegati, in attuazione di quanto previsto dall’art. 4 del decreto legge n. 91 del 2017, finalizzato all’istituzione della Zona Economica Speciale Sardegna;
  • Deliberazione della Giunta regionale della Sardegna n. 9/19 del 12 marzo 2021 con la quale si è proceduto alla modifica e sostituzione del punto 9 del Piano di Sviluppo Strategico, allegato alla deliberazione della Giunta regionale n. 57/17 del 21 novembre 2018, e all’approvazione del documento complessivo;
  • Deliberazione della Giunta regionale della Sardegna n. 16/8 del 5 maggio 2021 con la quale si è proceduto all’approvazione dell’aggiornamento complessivo del Piano di Sviluppo Strategico a seguito delle osservazioni e delle proposte emendative pervenute dal Ministero dell’economia e delle finanze e recepite nel documento;
  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 10 dicembre 2021 con il quale è stata istituita la ZES, nella Regione Sardegna nei termini previsti dal Piano di sviluppo strategico approvato dalla Giunta regionale della Regione Sardegna con delibera n. 23/16 del 22 giugno 2021;
  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 07 luglio 2022 di nomina del Commissario Straordinario del Governo della ZES Sardegna.